Ancora una volta la musica come ponte di amicizia

Ancora una volta la musica come ponte di amicizia

12 Aprile 2019

Centro missionario dei Frati Minori di Puglia e Molise. Questo è il frutto del lavoro di questo anno: ancora una volta abbiamo utilizzato la musica come ponte di amicizia e strumento di fraternità. Siamo andati a Nairobi, nel nostro convento, per registrare le voci di alcuni giovani del coro della St. Pauls catholic Chapel University. Gli strumenti e le voci "bianche" le abbiamo registrate qui in Italia.
Grazie a tutti coloro i quali hanno dato il proprio contributo per questo progetto. In particolar modo grazie ai musicisti Luigi D'Attoli, Gianfranco La Bella, Vincenzo Lizzi Ngarmadjilaou, Francesco Savino, Corrado De Paola, Nicoletta Gianfelice, Emanuele Curci, Giuseppe Tredenari per il record e mixing. Un grande grazie a Giuseppe Lucano Pirro per la realizzazione del video. Un abbraccio forte a tutti gli amici di Nairobi: a fra Ettore Marang, Carmelo Giannone, a tutti gli amici di Deep Sea e ai bravissimi giovani universitari presenti nel coro "Waitin on sunny day", aspettiamo tutti una giornata di sole, in mezzo a questa tempesta di odio e di ingiustizia.
 

Condividi: